Sant’Agostino di Cantebury con barcone

Descrizione dell'opera:
“Tu visiti la terra e la disseti” (Sal 65, 10). Ho scelto di rappresentare Sant ‘ Agostino di Canterbury . Nel riprodurre questa icona ho deciso di cambiare il simbolo della chiesa che sorregge in mano e di mettere un barcone con gli immigrati. Come diceva Sant’Agostino: "Il mare è figura del mondo presente: amaro di salsedine, turbato da tempeste, ove gli uomini, con le loro cupidigie perverse e disordinate, divengono come i pesci che si divorano a vicenda. Guardate questo mare cattivo, questo mare amaro, crudele con i suoi flutti!… Non comportiamoci così, fratelli, perché il Signore è la speranza di tutti i confini della terra" (Esposizione sui Salmi II, Roma 1990, p. 475). Accogliamo tutti visitiamo queste persone che affrontano un viaggio chiamato speranza non siamo egoisti non creiamo barriere.



Votazione non aperta



Data di nascita:


Seleziona comune di nascita:
Sesso: